sabato 10 ottobre 2015

Cose che al secondo figlio hai dimenticato


Allora,  quest'estate ho partorito.
Avevo una femmina, cioè ce l'ho ancora,
e ho deciso di fare un maschietto, 
vabbè non ho deciso io che fosse maschio,
ma siamo stati fortunati e siamo cascati nella metà giusta delle possibilità.
E ora quindi rivivo una serie di situazioni che col tempo avevo dimenticato.
Io credo che ci sia un motivo se il cervello seleziona 
cosa conservare e cosa no, 
ed in questo specifico caso, cosa no lo decide
perchè se fosse che certe cose te le ricordi,
il secondo figlio non lo fai.
Insomma a parte il pessimo italiano notturno, 
avete capito.
In testa alla classifica delle cose che ti dimentichi, 
nel mio caso, il dolore della ferita del taglio cesareo.
Mi ricordavo facesse male, ma non quanto.
Non mi ricordavo, per esempio, 
quelle giornate in cui non ti spieghi il perchè
tuo figlio/a ha bisogno di qualcosa, 
ma quel qualcosa non è nelle tue possibilità,
le provi tutte, ma nessuna va bene,
e così passi una giornata, tetta pronta,
orecchie sanguinanti e nessuna soluzione
almeno fino a che lui/lei decide che vuole dormire
e da un secondo all'altro, sviene, lasciandoti col dubbio
che volesse solo testare il tuo livello di resistenza.
Infine, avevo rimosso le reazioni degli altri al pianto di tuo figlio.
In casa mia si parte da: 
"dai, su...dallo a me, che lo faccio calmare"
...... cullamento vario.....
......cambio di posizione......
......ninnenanne.....
.......carezze.....
.......
........
"Guarda, secondo me ha fame perchè
si mangia le mani/cerca la tetta/ gira la testa"
In sostanza vuole la mamma,
e questo era chiaro, comunque grazie dell'aiuto.
Per fortuna stavolta, 
so per certo che passerà,
almeno questo il cervello non l'ha rimosso.




2 commenti:

  1. Io non ho ancora partorito il secondo (marzo), ma ho il timore, lo stesso, di aver rimosso alcune cose... speriamo non troppe!
    Ti seguo volentieri come nuova follower! Se ti va, vieni a trovarmi su... www.elisabettagrafica.blogspot.it
    Ciao! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Eli, benvenuta e in bocca al lupo! :)

      Elimina